Edison Next entra nel Circular Economy Network

Edison Next entra nel Circular Economy Network

Tra i promotori anche Edison Next, società del Gruppo Edison che accompagna aziende e territori nel loro percorso di decarbonizzazione e transizione ecologica.

Continua a crescere la rete del Circular Economy Network. Possiamo annunciare l’ingresso di un nuovo promotore: Edison Next. Parliamo di una realtà interna a Edison – che con 140 anni di storia è la società del settore energetico più antica d’Europa – nata per dare slancio e concretezza alla transizione energetica, puntando su innovazione tecnologica, competenze e presenza capillare sul territorio.

Edison Next accompagna aziende e pubbliche amministrazioni nel loro percorso di transizione energetica attraverso una piattaforma di servizi, tecnologie e competenze, affermata sul mercato per la sua completezza. è presente in Italia, Spagna e Polonia con più di 3.700 persone presso più di 70 siti industriali, 2.300 strutture (pubbliche e private) e oltre 300 città.

2,5 miliardi di investimenti entro il 2030

Il piano strategico al 2030 di Edison Next prevede investimenti per complessivi 2,5 miliardi di euro, con l’obiettivo di sostenere la decarbonizzazione e la transizione ecologica di aziende e territori. Come? Mettendo in campo le proprie competenze consolidate e un mix di tecnologie che comprendono soluzioni già mature come fotovoltaico, efficienza energetica, soluzioni di medio periodo, come il biometano, e tecnologie più prospettiche come l’idrogeno e la Carbon Capture and Storage, con l’obiettivo di costruire percorsi condivisi di lungo termine che consentano di traguardare gli sfidanti obiettivi di decarbonizzazione. Edison Next, inoltre, è attiva nel settore della circular economy. Sia attraverso lo sviluppo del biometano, sia con i servizi ambientali di gestione e valorizzazione dei rifiuti, il recupero delle acque primarie e reflue e la bonifica di siti contaminati, puntando a dare nuova vita agli scarti e risanare i territori.

Diventano 14 i promotori del CEN

Con Edison Next diventano 14 i soggetti promotori del Circular Economy Network. Il nucleo dei promotori, lo ricordiamo, è costituito da imprese e organizzazioni che rappresentano realtà importanti in settori diversi dell’economia italiana. Unite su impulso della Fondazione per lo Sviluppo sostenibile e convinte che la circular economy rappresenti una sfida d’importanza strategica per il futuro del nostro Paese.